Il tuo carrello è vuoto!
MArteLabel Management Del Dolore Post Operatorio - Auff !! Produzione: MArteLabel, 2012 Distribuzione: Goodfellas/Believe Digital.. Product #: ML045 based on 0 reviews Regular price: $10.00 $10.00

Management Del Dolore Post Operatorio - Auff !!

Etichetta: MArteLabel
Codice del prodotto: ML045

Prezzo: 10.00

AUFF!! il primo album del Management del Dolore Post Operatorio, giovane band lancianese. Oltre ad essere uno sbuffo di malcontento, noia o rassegnazione, AUFF!! è il titolo del primo lavoro di un gruppo dal nome tanto singolare quanto insolito è il loro approccio ad un folle cantautorato elettrico impossibile da catalogare, poiché figlio del punk e, allo stesso tempo, di un verso di Piero Ciampi.

Il MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO è irriverente ma mai saccente; sarcastico e dissacrante come l’ironia urticante e caustica di un giullare di corte che sbeffeggia il suo Re, anche se questa - suo malgrado - è l’unica libertà che gli è concessa. I nostri “poeti provinciali” (cosi amano definirsi) si ritrovano come tutti a fare i conti con l'Italietta che conosciamo e con la voglia di urlare in un microfono tutte le contraddizioni dell'uomo moderno, con le sue chirurgie plastiche, le sue vecchie e nuove guerre, le sue lobotomie da digitale e le sue tecnologie pornografiche.

Tratteggiano, in maniera maniacale, il disagio giovanile e la loro musica sembra essere una musica DELLA crisi e non contro la crisi, una critica COL costume piuttosto che dei costumi. Ma il loro ingrediente segreto è il gusto nel giocare in maniera ossessiva e patologica con gli errori dell'umanità, un po’ come se Joker spiegasse a Batman - con il suo ghigno malato – i problemi di Gotham city.

Per inscatolare i loro tormenti esistenziali hanno scelto di affidarsi alle preziose mani di Manuele "Max Stirner" Fusaroli - già produttore delle più significative realtà del panorama indie italiano dei nostri giorni - con il quale costruiscono il carattere sonoro che contraddistinguerà AUFF!! e lo farà ricordare (sono pronti a scommettere) come un'importante opera prima.

"I testi di Luca Romagnoli sono una boccata d'ossigeno per qualità di scrittura, per lucidità di analisi, per fantasia e arguzia nel giocare con le parole e frasi. Le liriche non si nascondono dietro ermetismi intellettualoidi, ma sono facilmente comprensibili quanto acuti nello spingere ad alcune riflessioni sul sociale quanto sul personale. La musica si fonde, o come dice la band stessa, si "con-fonde" con le parole presentando riff chitarristici assassini degni del miglior punk-funk primi 80 (appunto Gang of Four), mentre la sezione ritmica è più che mai irrequieta in un cambio-scambio di melodia e groove selvaggio. Ma non solo. perché il Management è capace di scrivere veri e propri anthem da cantare sotto il palco, con ritornelli che si memorizzano in men che non si dica ("Auff!!", "Irreveresibile", "Nei Palazzi", "Pronobisogno"). Bella poi la conclusiva "Il numero otto", un brano dall'incedere più drammatico e inquieto nei suoni quanto leggermente più filosofico e poetico nei versi. " (Fonte: Ondarock)

Ascoltare per credere, oltre a muovere il culo vi farete un paio di risate, qualche bel trip e troverete la chiave giusta per affrontare le tematiche più attuali dei costumi della società in cui siamo costretti a vivere e che siamo costretti a sopportare, con un sorriso da film horror.

1. Pornobisogno
2. Auff!!
3. Marilyn Monroe
4. Signor Poliziotto 
5. Amore Borghese 
6. Norman 
7. Irreversibile
8. Macedonia
9. Nei Palazzi
10. Il Numero Otto
Non ci sono recensioni per questo prodotto.
Scrivi una recensione
PessimaEccellente